ricerca in comunicazione della scienza

bimbi20Ho partecipato, ma anche promosso, l’ideazione e la gestione di progetti sia per la produzione di contenuti che per la ricerca sull’immagine pubblica della scienza.

Ho esperienza nell’ideazione di progetti sulla scienza, nella definizione degli obiettivi, nella stesura della documentazione, nella gestione e nel coordinamento.

ICS
Dal 2002 al 2007 sono stato membro del gruppo di ricerca Ics – Innovazioni nella comunicazione della scienza presso la Sissa di Trieste. In quel contesto mi sono occupato di scienza e linguaggio, di percezione e immagine pubblica della scienza e di bambini e scienza.

Per conto di Ics, ho coordinato l’Osservatorio su Bambini Adolescenti e Scienza (Octs).

Ho inoltre curato la pubblicazione degli atti dei convegni Modello Mediterraneo:

  • Einstein filosofo (II), Modello Mediterraneo 6, La nuova civiltà delle macchine, Roma 2006
  • Einstein filosofo (I), Modello Mediterraneo 6, La nuova civiltà delle macchine, Roma 2006
  • Gli emisferi di Magdeburgo, (con Giancarlo Sturloni), Modello Mediterraneo 5, La nuova civiltà delle macchine, Roma 2005
  • La lezione di Pithecusae, (con Mauro Scanu), Modello Mediterraneo 4, ZadigRoma, Roma 2004

GAPP
Gender Awareness Participation Process è stato un progetto dedicato a studiare il gap di genere nelle carriere scientifiche.

Finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del VI Programma Quadro, si è svolto tra il 2006 e il 2008.

I partner erano: Fondazione Idis Città della scienza, Napoli; University of Warsaw – Youth Research Centre; Ciencia Viva – Pavilion of Knowledge, Lisboa; Royal Belgian Institute of Natural Sciences, Brussels; Experimentarium Science Centre, Copenaghen; Science center NEMO, Amsterdam; Innovations in the Communication of Science, Trieste.

SEDEC
Science Education for the Development of European Citizenship è stato un progetto dedicato a studiare il ruolo dell’educazione scientifica nel formarsi di una consapevolezza europea.

Finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del VI Programma Quadro, si è svolto tra il 2005 e il 2007.

I partner erano:  Centro de Formação Dr. Rui Grácio, Lagos; I.U.F.M. de Lorraine, Maxéville; Institute for Educational Sciences, Bucharest; IRRE Lombardia, Milano; Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, Milano; Olsztyńskie Planetarium i Obserwatorium Astronomiczne, Olsztyn; Sissa Medialab, Trieste; University of Ostrava, Faculty of Science.